Eliminare la legionella dall’acqua

Scopri la soluzione targata Noname Group!

Come eliminare la legionella dall’acqua

La legionella è una vera e propria emergenza sanitaria, sia dal punto di vista nazionale che mondiale. Questa infezione, derivante dal batterio legionella, è sottoposta a sorveglianza speciale da parte dell’OMS. La legionella sta ad indicare una serie di infezioni derivanti da batteri che per vivere necessitano di acqua.

Il batterio che causa tale infezione dove si nasconde? Negli impianti di condizionamento ma anche in quelli idrici. Scopriamo, quindi, come eliminare la legionella dall’acqua.

Come si trasmette e si manifesta la legionella

Il batterio legionella causa l’infezione che porta il nome di legionellosi. Questa si contrae respirando acque contaminate. È in pericolo chi usa acqua infetta in doccia o la respira attraverso aerosol. Si tratta di un batterio che attacca i polmoni, per cui si annida nelle mucose delle vie respiratorie. Non si trasmette per via diretta e non si contrae bevendo acqua infetta.

La legionella si presenta in primo luogo, come una polmonite e per questo non sempre è facile da riconoscere. È bene sapere che si accompagna ad altri sintomi come quelli neurologici, cardiaci, sintomi gastrointestinali, dolore muscolare, al torace, dissenteria e disturbi intestinali e febbre.

A tal riguardo bisogna specificare le due forme di febbre: quella di Pontiac e la Malattia del Legionario. Sono queste le due reazioni che il nostro corpo sviluppa con la legionella.

La Malattia del Legionario è la forma più aggressiva e pericolosa, poiché si manifesta dopo un periodo di incubazione di cinque o sei giorni. Se non viene curata a dovere può portare alla morte. La febbre di Pontiac, invece, è considerata più leggera, si manifesta dopo due giorni al massimo di incubazione.

Soluzione efficace contro lo sviluppo della legionella

I batteri della legionella sono presenti nelle risorgive termali, laghi, fiumi e pozzi ma a volte non è difficile trovarli negli acquedotti, dove a volte riescono a superare i processi di pulizia che rendono l’acqua potabile.

La legionella prolifera in acqua calda, quando vi è presenza di ossigeno, elementi nutritivi, vaporizzazione dell’acqua e stagnazione. Per questo motivo è bene tenere sotto controllo tutti gli impianti di condizionamento e di distribuzione dell’acqua di locali pubblici, palestre, centri benessere, ospedali, scuole e palestre. Per questo chi si occupa di manutenzione degli impianti deve sapere come eliminare la legionella dall’acqua.

Come si previene la diffusione

Veniamo a come eliminare la legionella dall’acqua. Prima di tutto è essenziale una buona progettazione e realizzazione dell’impianto. Questo deve essere in accordo con tutte le norme igienico-sanitarie, oltre ad una buona opera di prevenzione. È necessario evitare che si formino ristagni di acqua, progettando tubazioni che abbiano terminali aperti, in grado di favorire la corretta circolazione del liquido e la corretta depurazione.

La manutenzione degli impianti deve essere periodica, in modo da evitare la contaminazione dei batteri. I serbatoi di acqua, quindi, devono essere puliti, così come i terminali delle docce di esercizi aperti al pubblico.

Esistono trattamenti di disinfezione dedicati allo scopo, di tipo chimico, a raggi uv e trattamenti di tipo termico. Questi permettono di avere un impianto periodicamente pulito ed efficiente. Chiedi l’aiuto di un esperto e scopri come eliminare la legionella dall’acqua dei tuoi impianti.

Come eliminare la legionella dall'acqua
Prevenire e combattere la legionella

Con NoName® grande risparmio

Scopri di più

Chi Siamo

Il gruppo NoName® nasce nel 2014 con lo scopo di sviluppare e commercializzare il brevetto NoName® .

Contattaci

Sciogliendo il calcare già presente e quello che si aggiunge si evitano sostituzioni e manutenzioni.

Contattaci
per maggiori informazioni

Corso Italia 69, Catania 95129
Tel 095-3800030 - Info: info@arconhe.it
Lun - Ven  9.00/13.00 - 15.00/19.00